18 Luglio 2024
Share Button

BRNO, MOTO GP: PODIO TUTTO ITALIANORossi vince la sua nona gara stagionale davanti ad una ritrovata Ducati guidata da Capirossi e ad un inarrestabile Biaggi, partito male ma protagonista di un recupero eccezionale. Fuori Gibernau per un guasto all’ultimo giro.

Gara cruciale per team e piloti quella disputata ieri sul circuito di Brno. Pista veloce e tecnica dove un ciclistica equilibrata ed un motore potente promettono di fare la differenza.
In griglia Rossi parte dalla seconda fila. Davanti al campione in carica ci sono le Honda di Gibernau e Hayden e la rossa di Borgo Panigale di Capirossi. Al semaforo verde Capirossi lascia impennare la moto e perde molte posizioni mentre alla prima curva Rossi e Gibernau si ritrovano gi? fianco a fianco. Biaggi perde il posteriore nella curva successiva e per poco non si lascia disarcionare dalla moto.

La prima met? della gara trascorre tra le scaramucce Rossi-Gibernau e un Melandri che, dopo una buona partenza perde posizioni rapidamente.
Salgono, invece Barros e Capirossi che a meno nove dalla fine sono gi? a pochi secondi dai battistrada. Dal lontano quattordicesimo posto, invece, si fa strada giro dopo giro un ritrovato Max Biaggi che con la sua guida pulita e senza sbavature recupera in fretta posizioni su posizioni. Salta nell’ordine Edwards, Melandri, Hayden imponendo un ritmo molto pi? serrato.

Quando mancano 2 giri Biaggi salta anche Barros ed ? alle spalle di Capirossi. Davanti Gibernau cede il passo a Valentino, poi lo sorpassa nuovamente ma al penultimo giro ? Rossi che torna in testa.
In un ultimo vorticoso giro del circuito di Brno Vale resta avanti e Gibernau non pu? replicare perch? la sua Honda lo tradisce proprio prima delle ultime curve.

Si completa cos? un podio tutto italiano con Rossi sempre pi? solo in classifica generale, seguito da Capirossi e Biaggi finalmente protagonista di una splendida gara.

In 250 Pedrosa vince davanti all’altra Honda di Lorenzo. Stoner con l’aprilia chiude in terza piazza.

Nella ottavo di litro vince Luthi su Honda davanti alla KTM di Kallio ed all’Aprilia di Simoncelli.

Share Button