20 Luglio 2024
Share Button

MOTOCROSS MX1 ED MX2: 14° ROUNDSpettacolo e colpi di scena nella gara tedesca del Campionato del Mondo di Motocross.

Gailford, ultio week end di Agosto. Sulla pista tedesca le due
classi del Mondiale Motocross, la MX1 e la MX2
con entrambe un titolo ancora da assegnare. Nella classe regina, la battaglia
è tra Stefan Everts, attuale leader in classifica generale
in sella alla Yamaha del Team L&M Motocross
e Michaël Pichon su Honda velocissimo nelle
prove del sabato primo con un secondo e mezzo di vantaggio sul pilota della casa
dei tre diapason.

Dopo le fasi concitate della partenza, una caduta di Pichon al quarto giro proietta
Everts in testa alla gara 1. Ma in pochi giri il pilota Honda
recupera il tempo perduto e agguanta la seconda posizione. Alla bandiera a scacchi
si presenteranno nell’ordine Everts, Pichon,
Coppins (Honda) e Meo (Kawasaki). Primo degli
italiani, Dini su KTM solo quindicesimo a più di un giro.

In gara 2, determinate per il punteggio finale, Steve Ramon su
KTM mescola un po’ le carte e così Pichon riesce a prendere il largo
e per i primi giri Everts è solo terzo. Ben presto però Ramon perde
terreno e le posizioni si consolidano fino all’arrivo dove Pichon
taglia indisturbato il traguardo seguito da Everts, Coppins
e Luigi Seguy (Yamaha). Solo quindicesimo Oddenino,
il primo degli azzurri in sella ad una TM.

Nel dopogara Everts ha dichiarato di essere coscio del non poter chiudere i conti
in questa occasione per uno scarso feeling con questo tracciato e per una condizione
non eccellente del set up della moto. In gara 1 inoltre ha speso davvero molto
per rimanere in testa pagando lo sforzo in gara 2. Con questa vittoria Chopin
guadagna qualche punto ed adesso nella corsa al titolo Everts ha solo sette lunghezze
sul pilota Honda.
Il prossimo round a Ballykelly in Irlanda del
Nord
sarà decisivo.

Gara 1
1 S. Everts Yamaha BEL 40′ 7.990
2 M. Pichon Honda FRA +8.384
3 J. Coppins Honda NZL +51.675

15 F. Dini KTM ITA +1 lap(s)

Gara 2
1 M. Pichon Honda FRA 40′ 54.036
2 S. Everts Yamaha BEL +28.688
3 J. Coppins Honda NZL +39.644

15 E. Oddenino TM ITA +1 lap(s)

Giro più veloce
1 M. Pichon Honda FRA 1′ 52.454

Classifica Generale
1 Stefan Everts Yamaha BEL 619
2 Mickael Pichon Honda FRA 526
3 Joshua Coppins Honda NZL 481

Classifica costruttori
1 Yamaha 325
2 Honda 317
3 Suzuki 246
4 KTM 226
5 TM 32
6 Kawasaki 20

Decisamente meglio gli italiani nella classe MX2 con il terzo
posto assoluto di Federici ed il quarto assoluto
di Cairoli entrambi del Team Yamaha De Carli.
Peccato per Alessandro Chiodi, secondo in gara 1 ma fuori dalla
zona punti in gara 2.

Gara 1
1 M. Maschio Kawasaki FRA 40′ 51.957
2 A. Chiodi Yamaha ITA +3.706
3 C. Federici Yamaha ITA +7.474

Gara 2

1 B. Townley KTM NZL 40′ 17.392
2 M. De Reuver KTM NED +4.703
3 S. Pourcel Kawasaki FRA +8.198

Giro più veloce
1 A. Cairoli Yamaha ITA 1′ 53.935

Classifica generale
1 Ben Townley KTM NZL 522
2 Tyla Rattray KTM RSA 426
3 Stephen Sword Kawasaki BGR 382

Classifica costruttori
1 KTM 314
2 Yamaha 281
3 Kawasaki 267
4 Honda 198
5 Suzuki 92

Share Button