20 Luglio 2024

Dakar 2011: l’evento seguito in tutto il mondo

Share Button

La Dakar è una gara sensazionale dal punto di vista paesaggistico e sportivo: dalle pianure dell'Argentina fino al deserto cileno di Atacama, attraverso le Ande, la gara è un invito ad un viaggio di emozioni e immagini indimenticabili.

Ma la Dakar è anche un'occasione unica per vedere all’opera tutti i migliori piloti di rally del mondo (in auto, moto, camion e quad) e per seguire i tantissimi piloti privati che affrontano la propria sfida personale in questa grande avventura umana.

Ecco il perché dell'eccezionale copertura mediatica della Dakar:

  • 190 canali televisivi trasmettarano l'Ultima Rally Race
  • 230 cameramen, giornalisti, registi e tecnici saranno sul campo per la copertura quotidiana di 7 ore del Rally – tra cui due ore di trasmissione in diretta per 70 canali sparsi in tutti il globo
  • Oltre le Tv, ci saranno:
  • 256 giornalisti accreditati permanentemente, 138 media e 35 paesi rappresentati, 55 auto stampa tra cui 26 sul percorso di gara.

La copertura video sarà offerta anche grazie alla nuovissima versione del sito www.dakar.com che seguirà l'evento in diretta in francese, spagnolo, inglese, tedesco e cinese.

I fan, come anticipato da Motopress ieri, saranno in grado di incontrarsi, discutere e scambiare opinioni sulla pagina Facebook della manifestazione www.facebook.com/dakar o trovare ulteriori informazioni su Twitter www.twitter.com/dakarofficial.

In Italia potrete seguire la Dakar su:

Sportitalia: alle 22.30 speciale Dakar su Sportitalia2, sia su satellite (sky 226) sia su digitale terrestre (canale 61).

RAI: servizi in tutti i TG sportivi di RaiSport 1 e 2 (9.00, 14.30. 23.30); Servizi TG Sport Rai2 alle 17.50; Servizi TG2 Notte

Share Button