20 Luglio 2024
Share Button

Dopo i successi delle scorse edizioni, il Motor Bike Expo 2011 torna ad entusiasmare gli appassionati delle due ruote.
E’ così che nel weekend tra il 21 e il 23 gennaio l’attenzione di tutto il settore si concentrerà su Verona, nella consueta sede di Veronafiere.
Sono previsti  padiglioni con circa 800 espositori per un totale di 72.000 metri quadrati e 7 aree esterne dedicate alle gare, esibizioni, test-drive e non ultimo alle premiazioni.
Francesco Agnoletto, patron della manifestazione e ideatore del salone insieme a Paola Somma, ricorda che la scorsa edizione ha coinvolto circa 100.000 visitatori in soli tre giorni e aggiunge: “I dati sulle presenze delle aziende sono molto positivi”. “Alla fine di luglio le adesioni erano esattamente il doppio di quelle pervenute alla stessa data del 2009”.
Verona si conferma, inoltre, sede dell’unica tappa italiana del Campionato Mondiale Custom, che coinvolgerà 200 gioielli hi-tech provenienti da tutto il mondo e ospiterà le moto custom più esclusive, trasformate in vere e proprie opere d’arte.
Grazie all’accordo con la Federazione Italiana Customizer, alle stelle provenienti da tutto il mondo si aggiungeranno quelle italiane.
Non mancheranno i produttori di accessori ed abbigliamento oltreché le novità 2011 delle più importanti case mondiali.
Inoltre, una delle principali novità del salone sarà un’ampia area riservata al Motor Bike Travel dove gli appassionati più puri di mototurismo incontreranno le agenzie, le aziende di promozione turistica, le regioni e tanto altro ancora. In questo contesto due saranno le iniziative per le quali sono previsti riconoscimenti da giurie specializzate:

  • Scoperto, con la moto”, riservata ai moto turisti che tramite internet proporranno foto di mete particolari o sconosciute, raggiunte con la propria moto.
  • e “Moto Incoming”, destinata agli operatori che presenteranno dei progetti per incentivare il turismo su due ruote.

Motorbikeexpo.it

Share Button