20 Luglio 2024

UN ANNO E MEZZO E TANTE SODDISFAZIONI…

Share Button

Le sensazioni trasmesse da subito sono l'estrema facilità di guida e l'impressionante propensione a "scendere" da sola in curva!!!

Pensavo che scendendo da una moto agile e repentina nei cambi di direzione come la KTM 660 SMC, studiata per le strette piste da motard, avrei trovato non poche difficoltà e temevo che la stradale GSX-R mi avrebbe fatto faticare nelle curve, e invece…. ho imparato a non "tirarla" per farla piegare, pena il trovarmi per terra a raschiare le pedane Cool

In due (poverina la mia dolce metà con lo zaino sulle spalle) ci siamo fatti oltre 900 km in due giorni e c'è da dire che non è una moto nata per i viaggi ma organizzandosi con borsa da serbatoio e riducendo il bagaglio al minimo indispensabile non ci si spezzano schiena e polsi!

In pista …. senza parole!!! Ovviamente molto dipende da chi guida e, nel mio caso, non mi reputo un pilota ma uno che va in pista per divertirsi, e … la pista è il suo habitat naturale, non è una moto che offre compromessi ma molto estrema!!! Il motore deve salire un po' per dare il massimo ma il mio stile di guida le si adatta molto bene!

Sono stato 2 volte a Vallelunga ( 2 turni sono stati gentilmente offerti da mamma Suzuki durante il Suzuki Motor Party ) e mi sono divertito tantissimo.
Una volta capito il comportamento della belva non rimane che dare gas ( con prudenza Innocent ) e scoprire i limiti … ma non i suoi bensì i nostri!!!

Cos'altro aggiungere se non Buon divertimento! Wink

Share Button